LUOGHI DEL BUON BERE. Vino buono

LUOGHI DEL BUON BERE. Vino buono

Roberto Zadra sulla carta dei vini ha idee molto chiare: “Vado alla ricerca di quei vini che non si trovano nei classici canali distributivi: voglio che i miei clienti, anche i più giovani, abbiano l’opportunità di assaggiare sempre qualcosa di nuovo. Non vorrei sembrare un bastian contrario, ma di una cosa vado molto orgoglioso: nel vino non ho mai seguito le mode di mercato. Il cliente ha delle richieste, ma io ho le mie proposte”.

LA STORIA. Le Pianore

LA STORIA. Le Pianore

Le Pianore è il progetto consolidato di Francesco Micillo ed Elena Basile. Dalla Campania, puntano il dito e seguendo la propria immaginazione di giovani sognatori, realizzano la loro utopia agricola, oggi condivisa coi figli. Partendo da zero, con passione, impegno e dedizione. A dimostrazione di come la potenza delle idee possa divenire atto creativo e motore di nuove realtà possibili.

Latte, caglio e sale: davvero è così semplice?

Latte, caglio e sale: davvero è così semplice?

Come si «faceva» il formaggio prima dei percorsi formativi dedicati e del progresso tecnico attuale? Quali erano gli strumenti utilizzati dai casari e le nozioni empiriche che mettevano in campo? Come è la nata la “caseificazione contemporanea”? Ce lo racconta Irene Foresti nella nuova puntata della sua rubrica.

RICERCA E INNOVAZIONE. Mal dell’esca: una protezione è possibile

RICERCA E INNOVAZIONE. Mal dell’esca: una protezione è possibile

Una cura sperimentale, giunta ormai al suo quinto anno sul campo, dimostra che questo patogeno ormai globale si può efficacemente contrastare. Ce lo racconta Alberto Passeri, agronomo e vignaiolo in Montalcino che ha messo a disposizione, con coraggio, la sua azienda in questo percorso di studio e prove agronomiche approdate alla realizzazione di un prodotto curativo ecocompatibile e alla costituzione della Escafix, la stat up che lo promuove.

UN RITRATTO ENOICO

UN RITRATTO ENOICO

La Gerla in Montalcino è azienda storica, e cura una delle antiche vigne d’Italia: la Vigna degli Angeli. Il vino che ne nasce è vino memorabile. Gigi Brozzoni ce lo racconta in questo singolare Ritratto enoico dedicato al Brunello di Montalcino Riserva Gli Angeli 2015.