SARDEGNA. Vini d’Oro / 2

SARDEGNA. Vini d’Oro / 2

Ancora un vitigno storico del territorio di Sardegna, ma rimasto ai margini del mainstream enoico, il bovale detto anche muristellu o muristeddu, probabile ricordo della dominazione aragonese sull’isola. La famiglia Pittalis. sotto la guida di Marco Bernabei, ne dà una singolare interpretazione. Leggi la recensione di Gigi Brozzoni

Il diavolo cervo

Il diavolo cervo

C’era dunque un pastore di Oliena, molto devoto e pio e perciò malvisto dal demonio che, riuscitegli vane tutte le tentazioni per condurlo al male, si vendicò di lui in questo modo.

Il Sulcis e il Carignano

Il Sulcis e il Carignano

Forse la terra del Sulcis è più nota per le sue viscere che non per la sua pelle: nelle viscere si nascondono grotte carsiche con enormi stalattiti e rocce dalle quali, da tempo immemore, si sono estratti zinco, piombo e carbone.