Un Pinot Nero personale e territoriale

Un Pinot Nero personale e territoriale

Personale e territoriale. Un ossimoro che può generare bellezza. Laurent Cunéaz, vignaiolo valdostano, imprime il segno della montagna, suoli e microclimi, e battezza il suo Pinot nero con il suo secondo nome, Pierre, donandogli nella realizzazione, un innegabile tocco individuale e sentito.

Sicilia orientale. Spizzichi d’eccellenza enoica

Sicilia orientale. Spizzichi d’eccellenza enoica

La Guida Veronelli contiene il racconto dell’Italia enoica. Alessandra Piubello, tra i suoi curatori, snocciola alcuni piccoli approfondimenti dedicati quest’oggi alla Sicilia orientale. Realtà presenti nell’edizione 2024 cui l’autrice ha dedicato una sorta di istantanee tradotte in parole: Vivera, Palmento Costanzo, Nicosia, Statella, Cottanera.

Appuntamento in Toscana

Appuntamento in Toscana

Il prossimo 8 giugno organizzeremo a Campiglia Marittima (Livorno), presso l’agriturismo Podere Pietravento, un incontro-degustazione dal titolo “Tre Stelle Oro: l’eccellenza nel calice”  nel quale vogliamo dare rilevanza ad alcune etichette che, nell’edizione 2024 della Guida Oro I Vini di Veronelli, abbiano ottenuto tale prestigioso riconoscimento.

Eleganza alpina

Eleganza alpina

Qualcosa sta decisamente cambiando nel mondo della cooperazione sociale vitivinicola. Di questo mutamento ad majora è importante protagonista Cembra Cantina di Montagna, posizionata in paesaggio alpino, che punta decisamente verso l’eccellenza. Ne è testimone sensoriale Zymbra Vigneti delle Dolomiti 2019, cuvée altamente territoriale e sorprendentemente espressiva.