Segui l’Associazione sui social

LUOGHI DEL BUON BERE. Vino buono

LUOGHI DEL BUON BERE. Vino buono

Roberto Zadra sulla carta dei vini ha idee molto chiare: “Vado alla ricerca di quei vini che non si trovano nei classici canali distributivi: voglio che i miei clienti, anche i più giovani, abbiano l’opportunità di assaggiare sempre qualcosa di nuovo. Non vorrei sembrare un bastian contrario, ma di una cosa vado molto orgoglioso: nel vino non ho mai seguito le mode di mercato. Il cliente ha delle richieste, ma io ho le mie proposte”.

leggi tutto
Degustare un 25 aprile di tanti anni fa

Degustare un 25 aprile di tanti anni fa

Festeggiamo la ricorrenza che ricorda la Liberazione dal nazifascismo nel 1945 regalandovi un articolo di Gigi Brozzoni in cui si mescolano opportunamente aneliti politici, ideali e visioni. Tra assaggi pre-critici e suggestioni veronelliane. Al centro la Freisa, passando dalla Bussia Soprana di Aldo Conterno. Un racconto che sboccia perfettamente dentro questo importante settantasettesimo anniversario.

leggi tutto
Il SV a VINITALY 2022: TASTING EX…PRESS

Il SV a VINITALY 2022: TASTING EX…PRESS

Saremo presenti a Vinitaly con una delle nostre punte di diamante: la specialissima degustazione dedicata ai vini premiati con il Sole nel 2022.
Quest’anno vincono, più di sempre, temi e contenuti: il vino come racconto è il messaggio che il Seminario Veronelli vuole portare all’interno della principale fiera italiana dedicata al panorama enologico. Sarà una presenza che testimonia e rilancia l’ideale veronelliano, nel pieno di una fervente Campagna associativa che raccoglie appassionati del vino, vignaioli, operatori di settore e ristoratori sotto l’ala comune, storica e attuale, del vino come racconto.

leggi tutto
Campagna Associativa 2022

Campagna Associativa 2022

C’è un sogno nuovo nel mondo del vino. Dopo due anni molto difficili, in cui la quasi totalità delle nostre attività è rimasta ferma, il Seminario Veronelli GUARDA AVANTI. E rilancia. Parliamo a tutte e tutti coloro che credono in UN SOGNO: che il legame tra vino e cultura possa generare valore aggiunto, condivisione, energia positiva e portare aria nuova nel mondo del vino. Il sogno diventa piano piano realtà, a ogni nuova condivisione: ogni nuovo socio lo sostiene e lo alimenta.
Entra ANCHE TU nella comunità del Seminario Veronelli. Ti aspettiamo a mente aperta.

leggi tutto
Dalla terra ai social network: Ginevra Prati, vignaiola a tutto tondo

Dalla terra ai social network: Ginevra Prati, vignaiola a tutto tondo

Essere una donna del vino è già complicato, essere una giovanissima donna del vino lo è ancora di più. Le sfide sono tante, ma Ginevra Prati non si è mai lasciata abbattere e, determinata come non mai, nel 2020, a 24 anni, ha ripreso l’azienda di famiglia Oddone Prati, elaborando un’intera nuova linea di vini volti a risaltare il territorio della Valle Bagnario.

leggi tutto
La Voce di Biondi-Santi

La Voce di Biondi-Santi

Dopo anni di incontri, presentazioni, mostre ed esibizioni sul tema del vino pensavamo di aver visto e provato tutto; eppure qualche giorno fa abbiamo dovuto rifare il bilancio e accertare che ci eravamo imbattuti in una nuova sensazione, ovvero lo stupore.
Quello a cui abbiamo partecipato non è stato solo un momento di presentazione di due nuovi vini ma un modo nuovo e originale di inserire la presentazione di vini in un ambito culturale. Un nuovo modo di approcciarsi al vino, all’agricoltura, e quindi a Uomo, Natura e Tempo.
“Equilibrio” è il tema della prima edizione che ha accompagnato il lancio del Brunello di Montalcino Riserva 2015 e del Brunello di Montalcino 2016, un nuovo rito nello stile Biondi-Santi.

leggi tutto
Metti un formaggio a cena

Metti un formaggio a cena

Che ruolo ha il formaggio all’interno della composizione delle portate in un pasto? Come mai non ha, se non raramente, dignità di pietanza, restando relegato, anche nei ristoranti, al massimo in un carrello dedicato e proposto, comunque, a fine pasto? C’è stato forse un tempo in cui era diverso? Oppure valeva, anche ante litteram, il detto popolare “la bocca non è stracca fino a che non sa di vacca”? Ce lo racconta Irene Foresti.

leggi tutto

Alberto Capatti, Presidente del Comitato Scientifico

Alta scuola Italiana

di gastronomia

Luigi Veronelli

Luigi Veronelli è ispiratore di questa Scuola e dei corsi che si terranno presso la Fondazione Giorgio Cini a Venezia. Il suo pensiero su vini, prodotti, ricette e ristoranti è tutt’ora vivo e ne saranno destinatari sia operatori nel campo alimentare, sia coloro che in un ambito contrassegnato da mille approcci, dalla cucina al design, alla storia, intendono scoprire una loro via professionale.