I Giganti di Langa

in Le Notizie • 27 Febbraio 2019 • di

All’interno della manifestazione I GIGANTI DI LANGA, organizzata dall’Associazione Arte & Vino, il Seminario Permanente Luigi Veronelli condurrà una serie di degustazioni guidata.

La prima avrà come protagonista il Nebbiolo. Considerato tra i grandi cinque vitigni rossi mondiali, il nebbiolo rappresenta una delle grandi sfide enologiche per identità e difficoltà di vinificazione. I primi documenti storici che parlano di questo vitigno risalgono all’inizio del Trecento, con la famosa opera del bolognese Pier de’ Crescenzi, ma è solo a partire dal XIX secolo che il nebbiolo viene frequentemente citato nelle opere dei più famosi ampelografi.

Poche varietà sanno restituire con la stessa fedeltà del nebbiolo le caratteristiche del suolo e del clima nei pochi areali di coltivazione in cui questo vitigno esigente dà risultati di assoluta eccellenza. Seguire “alla cieca” le suggestioni sensoriali dei sei vini proposti consentirà, perciò, di incontrare e conoscere territori diversi, dotati ciascuno di un’identità unica e riconoscibile.

La seconda degustazione avrà come protagonista il Barolo. Pochi vini come il Barolo testimoniano nel mondo i vertici qualitativi raggiunti dalla vitivinicoltura italiana, e pochi vini come questo campione della terra Albese sanno essere, contemporaneamente, classici e attuali, sanno appagare e sorprendere ad ogni assaggio. A Barolo, infatti, più che in ogni altra denominazione italiana il senso profondo del concetto di “cru” è stato compreso e praticato; il valore e l’individualità d’ogni singola vigna contribuiscono a comporre un distretto gastronomico fatto di prodotti, saperi e relazioni di qualità.

Condurrà la degustazione Andrea Alpi, responsabile della Didattica e della Formazione del Seminario Permanente Luigi Veronelli

Download PDF

Leggi gli articoli de Le Notizie

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top