Area Musica Estate: a Milano il jazz ha il profumo del vino

in Le Notizie • 27 maggio 2017 • di

Area Musica Estate è la nuova rassegna estiva che si svolgerà a Milano dal 7 giugno al 28 settembre e che continua le felici esperienze del Ritmo delle Città e di Area M(usica). Dalle storiche iniziative dell’organizzatore Arti e Corti, Area Musica Estate eredita la scelta del luogo, il magnifico Orto Botanico Città Studi del Dipartimento di Bioscienze dell’Università degli Studi di Milano nella cui cornice, da giugno a settembre, verranno ospitati la maggior parte dei 35 appuntamenti, fra eventi di musica ed intorno alla musica del cartellone.

La programmazione è divisa in tre sezioni distinte, Armonia ovvero Yoga e Jazz, Ritmo ovvero Jazz all’Orto Botanico e Accordi, sezione aperta a esperienze interdisciplinari con il cinema, il teatro e la danza.

A inaugurare la rassegna, mercoledì 7 giugno, sarà il trombettista Paolo Fresu, in duo con Daniele Di Bonaventura, che presenta per la prima volta a Milano il progetto In Maggiore e si procede quindi con un programma ricco ed articolato.

Armonia, dal 7 al 27 giugno, è la prima delle tre sezioni compongono il programma della stagione e comprende sei appuntamenti che ci propongono le virtù “salutari” dell’ascolto della musica dal vivo, associato a sedute di meditazione con lo Yoga, con la partecipazione di docenti e musicisti di fama nazionale ed internazionale.

Ritmo, la seconda sezione, dopo il primo concerto di Fresu si concentrerà tra il 29 giugno ed il 31 luglio con nove concerti di musica jazz con alcuni fra i più importanti musicisti del nostro tempo, tra cui McCoy Tyner, storico pianista del quartetto di John Coltrane, il batterista Tony Allen, con Fela Kuti padre dell’Afrobeat, e il pianista cubano Omar Sosa.

Infine la terza sezione Accordi, dedicata a iniziative interdisciplinari “intorno” alla musica, propone eventi che incoraggiano la diretta partecipazione del pubblico oppure reading e spettacoli di Teatro Musicale su temi di attualità scaturiti dall’incontro fra artisti di livello nazionale con i musicisti della Rete di Area Musica Estate.

Da ricordare infine anche le masterclass con alcuni dei grandi musicisti che si esibiranno dal vivo.

Tutto questo avverrà in un contesto di grande fascino e di alto valore culturale come l’Orto Botanico Città Studi, un luogo che invitiamo a scoprire attraverso questo video:

Organizzata da Arti e Corti, Area Musica Estate si presenta con l’indispensabile supporto delle Istituzioni – a cominciare con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano affiancata dalla storica rete di partner come Artchipel Orchestra, Orchestra di Via Padova, Jazz Club Milano, Tieffe Menotti e MTM Manifatture Teatrali milanesi, e con le nuove collaborazioni come quelle con le Associazioni Talenti Organizzati e Seminario Permanente Luigi Veronelli che compongono la nuova Rete Culturale. Ad essi si aggiungono a nuovi e prestigiosi partner come il Dipartimento di Bioscienze e la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano, la Scuola d’Arte Mohole, l’IPSEOA Amerigo Vespucci, l’Associazione UR Records, il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi, l’Istituto Europeo di Design, le Case Editrici Minimum Fax, 22 Publishing e Pulsa Publishing, l’Associazione Quartieri Tranquilli e Futur 3.

In particolare, Arti e Corti inaugura nel 2017 una partnership triennale con il Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione senza scopo di lucro impegnata nel promuove la cultura del vino e del cibo. Una collaborazione che ha l’obiettivo di avvicinare il mondo della musica e quello della gastronomia, le emozioni dell’udito a quelle dell’olfatto e del gusto, mettendo a disposizione di coloro che frequenteranno Area Musica Estate una piccola selezione di vini e cibi di qualità.

Per approfondimenti:

Il programma di Area Musica Estate 2017

Il sito ufficiale della manifestazione

Download PDF

Leggi gli articoli de Le Notizie

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top