A Vinitaly un’asta benefica del Comitato Grandi Cru d’Italia

in Le Notizie • 4 aprile 2017 • di

Per la prima volta a Vinitaly, il Comitato Grandi Cru d’Italia, che riunisce i 100 produttori che da almeno 20 anni hanno vini ai vertici delle classifiche nazionali e internazionali fa battere a Christie’s un’asta dei vini dei propri soci.  Tutti lotti di grandi formati e grandi annate.

L’Asta si terrà domenica 9 aprile, alle ore 19.00, nelle suggestive sale del cinquecentesco Palazzo Giusti del Giardino di Verona. Andranno all’Asta bottiglie di particolare pregio e di formati speciali (numerosi magnum, doppi magnum, cinque litri difficilmente trovabili sul mercato), così come annate eccellenti e vere e proprie verticali.

L’Asta ha anche il valore aggiunto di garantire l’autenticità delle bottiglie, tutte provenienti direttamente dalla cantina produttrice e, in alcuni casi, perfino dagli archivi privati dei titolari. L’asta dei 97 lotti presenti in catalogo, comprese anche quattro collezioni complete di 100 bottiglie dei Grandi Cru, sarà condotta da Cristiano De Lorenzo, Managing Director di Christie’s Milano.

L’asta del Comitato Grandi Cru d’Italia avrà anche una finalità benefica: infatti, parte dei proventi saranno destinati a un progetto della onlus Dynamo Camp, il primo Camp di Terapia Ricreativa in Italia per bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e croniche.

L’Asta ospiterà i principali operatori italiani e internazionali presenti al Vinitaly e dopo che sarà battuto l’ultimo lotto gli invitati avranno il piacere di conversare nel cocktail firmato dal Tre Stelle Michelin Da Vittorio.

Per maggiori informazioni, contattare il Comitato Grandi Cru d’Italia all’indirizzo grandcru@class.it o visitare il sito www.grandicruditalia.com

Download PDF

Leggi gli articoli de Le Notizie

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top