PDFStampa

Bisignano si trova in provincia di Cosenza, sulle colline che dominano la Valle del Crati, principale fiume della Calabria che nasce alle pendici occidentali della Sila per poi gettarsi nel Mar Ionio nei pressi di Sibari. Il territorio ospitò anticamente i Bruzi, popolazione di stirpe italica che pare praticasse la viticoltura ancor prima della colonizzazione greca nell’VIII secolo a.C..

Cantine Chimento Luigi Quattordici
Vigneti di proprietà in comune di Bisignano

In questo contesto, nella Contrada Gallice-Vescovado, opera Vincenzo Chimento, che dal nonno ha ereditato il nome e l’azienda agricola, fondata negli anni Cinquanta e condotta, prima di lui, dal padre Luigi. Si tratta di una moderna realtà vitivinicola che coltiva e vinifica prevalentemente vitigni autoctoni, con una predilezione tra i rossi per il magliocco dolce, varietà di antica tradizione, molto diffusa nel Cosentino, conosciuta anche con diversi sinonimi ma da non confondere con il magliocco canino, vitigno dal profilo genetico completamente diverso.

Cantine Chimento Luigi Quattordici

Coltivato a circa 600 metri di altezza in un vigneto argilloso e rossastro per l’abbondante presenza di ferro, vinificato in acciaio con fermentazione di 20 giorni e successivo affinamento di 24 mesi in barriques di rovere francese, il magliocco dolce di casa Chimento dà vita al Luigi Quattordici Calabria Rosso, che nell’annata 2016 si offre con un bel naso intenso, dolce e maturo, avvolto da un velo di spezie dall’intrigante tratto orientale, poi riproposte al palato in una sensazione gustativa ricca e piacevole, di buona eleganza e persistenza, rifinita da un finale dai vaghi accenni balsamici e resinosi.

Un vino che coniuga radici e tradizioni remote con un piacere tutto attuale.

Marco Magnoli

CHIMENTO
Bisignano CS
Contrada Gallice-Vescovado
cantinechimento.it

Scopri la valutazione del Luigi Quattordici Calabria Rosso 2016 sulla nuova app I Vini di Veronelli