PDFPrint

Premiata l’Associazione Olivicoltori di Pratomagno

Con grande piacere annunciamo che il Premio Francesco Arrigoni 2019 è stato assegnato all’Associazione Olivicoltori del Pratomagno.

La capacità degli olivicoltori del Pratomagno di dar vita a un progetto comune, di sostenersi reciprocamente con azioni formative che coinvolgono esperti e docenti di alto profilo, la volontà di comunicare le specificità dell’olivicoltura montana, la riflessione e condivisione costanti su temi cruciali per l’olivicoltura contadina quali la battaglia per un giusto prezzo, il valore sociale del recupero e del mantenimento di uliveti in quota e a rischio abbandono, l’assistenza e l’aiuto fornito dalle realtà più consolidate alle nuove aziende nate dall’impegno di giovani agricoltori, la capacità di scrivere, raccontare e comunicare con parole semplici e vere la cultura dell’ulivo e dell’olio: queste le principali ragioni della scelta operata dal Comitato presieduto da Antonella Colleoni, moglie di Francesco.

Il premio consiste in 5.000 euro, raccolti dal Comitato con varie iniziative, e in un’opera artistica creata dai ragazzi della Scuola d’arti e mestieri Ricchino di Rovato (Brescia) e ispirata alla passione di Francesco per la montagna, alla sua generosità (fino all’espianto degli organi) e alla sua passione civile.