La nuova app della Guida Veronelli

L’applicazione I Vini di Veronelli permette di consultare da smartphone tutti contenuti della Guida Oro

App_Vini_Veronelli_2020

Grazie alla nuova applicazione, da oggi le 1.200 pagine dell’edizione 2020 della Guida Oro I Vini di Veronelli sono a portata di touch. Disponibile su App Store e Google Play l’app è progettata con un software affidabile e di ultima generazione che propone una grafica con un’interfaccia semplice da usare.

Il tratto distintivo della Guida Veronelli sono le tante informazioni sulle aziende e i relativi vini. Per questo è stata posta un’attenzione particolare alla funzione di ricerca così da offrire al Lettore la migliore navigazione possibile.

Oltre 16.000 etichette recensite

Grazie all’app si potranno selezionare i vini che meglio corrispondono alle esigenze del Lettore tra le oltre 16.000 etichette recensite. I principali caratteri di ricerca sono: le caratteristiche produttive (regione, annata, tipologia…), le modalità di affinamento e la fascia di prezzo e, naturalmente, il livello qualitativo richiesto.

Localizzazione geografica

Preziosa la ricerca per azienda: gli operatori e gli appassionati, ma certamente anche gli enoturisti, potranno programmare il proprio viaggio grazie alla geolocalizzazione e all’integrazione con i più comuni sistemi di navigazione. Il database di oltre 2.000 produttori sarà facilmente sfruttabile.

I premi

Tutti i riconoscimenti assegnati sono consultabili nella sezione I Premi: Tre Stelle Oro, Grandi Esordi, Migliori Assaggi, Sole.

L’Italia del vino

I Curatori Gigi Brozzoni, Marco Magnoli e Alessandra Piubello ci offrono un focus sull’attualità grazie anche alle indicazioni geografiche, geologiche e climatiche. La sezione i Luoghi del Buon Bere raccoglie più di 400 ristoranti, trattorie e wine bar dove il vino è il protagonista.

Tra i nuovi servizi forniti segnaliamo il sistema di accesso tramite credenziali. Il Lettore potrà consultare su tutti i suoi dispositivi le tre più recenti edizioni della Guida Oro i Vini di Veronelli: 2018, 2019 e 2020